La 21 km del biologico a Varese Ligure

29 maggio 2009

Il mio fidanzato burlone mi vuol convincere a fare la 21 km del biologico a Varese Ligure.. O meglio: LUI la vuole fare. Io eventualmente mi “accontenterei” della versione ridotta a 12 km.. 😉
Diciamo che per il momento il mio allenamento è stato soltanto la marcia città di Chiavari, e non son sicura di sentirmela, ma dopotutto.. tentar non nuoce, giusto?


Risultati della 14a Marcia Città di Chiavari

20 maggio 2009

Bè, sono usciti i risultati della 14a marcia Città di Chiavari.
Per fare 11,5 km tra salite e discese mi c’è voluta 1h 15′ 23″..
Mi son piazzata al 253esimo posto.. su 319 partecipanti.. non esattamente un risultato brillante, ma senza un briciolo di allenamento, non è che potessi sperare di fare molto meglio!!!!
Per la cronaca, comunque, sono arrivata 32esima tra 65 donne.
Il più veloce ci ha messo 38′ 45″, il più lento 2h 09′ 35″.
Non per fare confronti, ma non avendo mai fatto questa marcia, non posso fare confronti con me stessa…
Tutto sommato, comunque, sono abbastanza soddisfatta di essere arrivata in fondo!


14a Marcia Città di Chiavari

18 maggio 2009

Incredibile (per me, e per chi mi conosce) ma vero! Ieri ho corso per la prima volta la 14a Marcia Città di Chiavari, e sono arrivata in fondo sana e salva!!
11,5 km di corsa, a parte qualche piccolo tratto fatto a piedi, perchè la salita non era per niente uno scherzo, almeno per me! (vado
Non so ancora i tempi, sono curiosa di scoprirlo appena verrà pubblicato sul sito dei Maratoneti del Tigullio, che organizzavano la marcia.
Senza un briciolo di allenamento, con un bel sole cocente nonostante fossero le 9 del mattino, senza aver mai fatto quel percorso.. insomma alla fine è stato anche divertente correre insieme ad altre 2 o 3 centinaia di persone, ed ero molto fiera di essere arrivata in fondo.. non per ultima!! 🙂

PS: Grazie Cri per avermi convinta a farla, è stato bello correre.. i primi 5 minuti insieme a te! e anche gli ultimi! 😉


In piscina in pausa pranzo!

24 ottobre 2008

Fino all’anno scorso vedevo un mio collega andare a nuotare in pausa pranzo (12.30 – 13.30, piscina di Ponte X a qualche km dall’ufficio.. ) e pensavo che fosse un pazzo. Quest’anno mi sono convinta a provare, ed effettivamente staccare col cervello a metà giornata, impegnarsi nel nuoto sapendo di avere solo mezz’ora a disposizione, e soprattutto avere la vasca praticamente vuota (mentre nel tardo pomeriggio ti devi picchiare con almeno una mezza dozzina di altri nuotatori incalliti) e tornare in ufficio stanca morta ma coi muscoli belli ringalluzziti 🙂 … bè, devo ammettere che mi fa sentire bene, attiva, in forma!
Per cui, nonostante sia una di quelle cose che.. mi venivano proposte e che rifiutavo fino a un pò di tempo fa.. ho fatto l’abbonamento! ma senza cattiveria, giuro!
Il fatto che il mio collega ci vada quasi tutti i giorni e io solo una volta alla settimana è un dettaglio, vero? 😉