Ancora sui pannolini lavabili

1 ottobre 2009

Ancora a proposito dei pannolini lavabili:

In seguito alle numerose richieste e all’interesse dimostrato verso i pannolini lavabili per bimbi BUM GENIUS è stato organizzato un momento di approfondimento e presentazione di questo innovativo prodotto.

sabato 3 ottobre alle ore 17
nel negozio “La Formica” di Via Trebisonda, 21 R

sarà presente un esperto per rispondere a tutte le vostre domande su i pannolini lavabili.

Per Info: La formica
tel. 010.9820865
cell. 380.5341326

Annunci

Ancora detersivi alla spina

10 settembre 2009

Prossima apertura di un nuovo punto vendita a Genova di detersivi alla spina e prodotti a basso impatto ambientale.
“La formica” in via Trebisonda 21 r, alla Foce.
Brindisi inaugurale Giovedì 17 settembre dalle 17,30 in poi.

Per informazioni: filippo.repetto@gmail.com


Pannolini lavabili

16 gennaio 2009

Vi farà un pò ridere che pubblichi io un post del genere, visto che non sono sposata, e non ho figli.. ma l’idea mi piace e la voglio tener presente, potrebbe tornarmi utile in futuro… 😉 e soprattutto ho un sacco di amici con figli piccoli (o in arrivo!) che potrebbero essere interessati!

Nei primi tre anni di vita un bambino consuma più di 5.000 pannolini e ogni pannolino impiega circa 500 anni per essere completamente smaltito. Ci pensate? montagne e montagne di pannolini – sporchi 😦 – sparsi per le nostre discariche..
Soluzioni? bè, forse un pò meno comodi, sicuramente meno Usa&Getta, ma esistono i pannolini lavabili!

Perchè usarli?
*perchè sono ecologici:
I pannolini usa e getta costituiscono il 10% di tutti i rifiuti urbani, e necessitano di 500 anni per decomporsi!
*perchè sono sani:
Sono costituiti da fibre naturalmente assorbenti che garantiscono la traspirazione. Nessun componente chimico è a contatto con la pelle del bimbo
*perchè sono economici:
E’ stato calcolato che per i pannolini usa e getta la spesa si aggira intorno ai 1500 -2000 euro. Con i lavabili la spesa varia dai 200 agli 800 euro a seconda del modello che scegliamo, e naturalmente è da fare solo per il primo figlio!

Su questo blog potete trovare un bel pò di informazioni, qui un forum con possibilità di avere informazioni direttamente da chi li usa già. Qui un’iniziativa del Comune di Genova a questo proposito.
Non nell’immediato, ma in futuro conterei di farne uso!


Latte alla spina

2 ottobre 2008


Un’altra scelta eco-logica. Scritto proprio così, nel senso di ECO e LOGICA, e cioè: perché comprare il latte al supermercato, pagandolo almeno 1 euro e 30, se non di più se è di tipo biologico, quando si può comprare latte crudo, appena munto, non sottoposto a pastorizzazioni, sterilizzazioni, centrifugazioni ed ogni altro processo industriale pagandolo solo 1 Euro al litro?
I vantaggi?
Meno costi di trasporto e meno inquinamento: il latte crudo non viene trasportato per chilometri e chilometri ma proviene da aziende agricole della zona.
Meno rifiuti. Il latte crudo non è impacchettato (lo si può prendere con una bottiglia di vetro, lavabile e riutilizzabile)
Nessuno spreco. Il latte non erogato dai distributori dopo 24 ore viene utilizzato per fare la ricotta e altri formaggi.
Dal punto di vista della qualità, il latte crudo è più ricco di proteine e vitamine rispetto a quello pastorizzato.
La sua durata è di due giorni se lo si tiene in frigo e successivamente, portandolo a bollitura, lo si può bere per altri due giorni.
Su www.milkmaps.com trovate l’elenco dei distributori in Italia di latte crudo alla spina.
E’ anche possibile richiedere un distributore di latte nella propria città o quartiere. MilkMaps raccoglierà le segnalazioni e le farà avere agli allevatori interessati.

Tra l’altro io ho la fortuna di trovare il latte alla spina presso il mio distributore di metano per auto.. più ECO-LOGICO di così!


Di nuovo bio-detervisi alla spina!

19 settembre 2008

Ce l’ho fatta! Ieri sono andata a comprare i Bio-detersivi alla spina!
Mi è costata un pò di fatica, perchè abito piuttosto (!!) lontano dal negozio, ma come dicevo l’altra volta, non sempre le scelte più comode sono le migliori.. anzi, direi che è più spesso il contrario!!
E così, sono uscita dal punto vendita di Ipersoap di San Martino, a Genova, con i miei flaconi sotto il braccio, troppo fiera del mio acquisto. Tra l’altro non sono detersivi A CASO, ma sono BIO-detersivi, i cui tensioattivi sono meno inquinanti rispetto ai detersivi tradizionali.
QUI trovate un pò di informazioni interessanti sull’argomento, e anche un file .pdf interessante con guida all’acquisto e al fai da te con l’utilizzo di sostanze naturali, metodi alternativi e ancora meno inquinanti! 🙂


Auto a metano

18 settembre 2008

Un’altra scelta ecologica, che per una volta è anche una scelta economica!
Visto che a volte spostarsi con mezzi propri può essere una necessità imprescindibile, la soluzione dell’auto a metano concilia sia l’esigenza di spostarsi senza spendere un capitale (come potete leggere su Wikipedia, il risparmio economico a parità di percorrenza con un’auto a metano è di circa il 60% rispetto alla benzina e al gasolio) e di limitare le emissioni di sostanze inquinanti (leggete questo articolo, in cui si afferma che le emissioni di ossidi di azoto e ossido di carbonio risultano inferiori rispetto alla benzina, mentre le emissioni di benzene sono nulle).
Un’auto alimentata a metano raggiunge quasi la stessa velocità di una alimentata a benzina, quindi non vi sono sostanziali riduzioni di prestazioni.
Gli svantaggi?
Le bombole non sono enormi, quindi bisogna far rifornimento relativamente spesso: assicuratevi QUI che quello più vicino non sia a centinaia di km da voi! Io ad esempio, con la mia vecchia Panda, faccio circa 300 km con un pieno, che mi costa circa 9 euro!
E poi, per chi ha una vecchia auto a benzina trasformata, l’impianto ruba buona parte del bagagliaio, quindi resta poco spazio per eventuali vacanze ingombranti.
A parte questo, la mia Pandina a metano dà grandi soddisfazioni!! 🙂

Update, 19/09/08: Si svolgerà a Torino il 25 a 27 settembre prossimi al centro Fiere del Lingotto la Fiera mondiale dei veicoli a Gas naturale e Idrogeno. Evento dedicato alla mobilità sostenibile e all’utilizzo di biometano e idrogeno per l’autotrasporto.