Gran Bal Trad 2009

30 giugno 2009

Anche quest’anno non ci siamo persi il Festival di danze e musiche tradizionali di Vialfré, il Gran Bal Trad!
L’atmosfera era bellissima, a qualsiasi ora del giorno e della notte musiche e gente che ballava.. ma ci siamo goduti anche la vita in campeggio, l’ombra del boschetto dove abbiamo messo la tenda, i ritmi tranquilli
In questo video un brano del mini-concerto di organetti diatonici organizzato da Silvio Peron ad aprire la serata di sabato: più di 40 organetti hanno suonato per mezz’ora spostandosi per l’area del Festival, tra cui anche alcuni ragazzi giovanissimi!
E’ stato un momento magico.. in cui tutti quelli che ascoltavano si sono uniti in applausi spontanei stimolati dalla musica e dall’atmosfera di festa..


Vialfré 2009

18 giugno 2009

danze

Anche quest’anno io e il mio ballerino preferito andiamo al Gran Bal Trad, un festival di musiche e danze tradizionali a Vialfré.
Qui trovate il programma dettagliato dei corsi e delle serate.
Non vedo l’ora, che voglia di ballare!!!


Terra e Vino

17 aprile 2009

L’associazione BandaBrisca ha organizzato il Festival “Terra e vino” a Castelletto d’Orba (AL)

17-18-19 APRILE 2009

INGRESSO GRATUITO
——————–
Programma delle serate:

Venerdì 17
ore 21 BandaBrisca
dalle 23 “Fest Noz” con Bernard Loffet

Sabato 18
ore 21 “Una sera all’osteria” con “Tre Martelli” – “Teamballo”

Domenica 19
ore 15,30 Animazione-Ballo con “I Musetta” e “TrioBrisco”

Info: tel. 3386099420.

All’interno del festival Ristorante e Bar. Possibilità di campeggio e ospitalità per saccopelisti.


La bourrée tournante des grandes poteries

5 dicembre 2008

Siccome mi piace un sacco, eccovi un video della Bourrée Tournante des Grandes Poteries, danza tradizionale francese, della zona del Berry, ballata dall’antichissimo gruppo folklorico francese dei Gâs du Berry.

E qui, la spiegazione dei passi:

Si balla in coppia. La danza si suddivide in due parti, che corrispondono alle due frasi musicali. Nella prima parte si avanza e indietreggia percorrendo una V. Nella seconda parte ci si gira intorno spostandosi sui vertici delle due V (di fatto, disegnando un rombo).

1° parte: Si parte uno di fianco all’altro, la donna con il fianco dx rivolto al fianco dx dell’uomo, girati dunque in direzione opposta. Si va indietro con un passo di sx, segue un passo sul posto, che sposta il peso sul piede dx (a passo di bourrée). Da affiancati ci si viene a trovare di fronte ma a distanza. Un passo di sx per avanzare sul fianco opposto del partner, un passo di bourrée sul posto. Con una rotazione del corpo in senso antiorario si torna sul vertice della V con un passo di sx e un passo di bourrée. Ci ritrova quindi nuovamente di fronte al partner, ai due vertici della V. Di nuovo un passo di sx avanti e poi con il dx per arrivare di nuovo a fianco (fianco dx con fianco dx) del partner. Questa serie di passi viene ripetuta due volte.

2° parte Si torna sul vertice della V con un passo indietro di sx e un passo di bourrée. Si avanza di sx come nella fase precedente, e nel passo di bourrée sul posto ci si ruota leggermente in senso antiorario verso il centro del rombo, scambiando uno sguardo con il partner. Ci si sposta sul vertice successivo del rombo con due passi di bourrée, ritrovandosi sul vertice rivolti verso il partner e scambiandosi uno sguardo. Si prosegue allo stesso modo fino al vertice successivo del rombo, scambio di sguardi e poi stesso percorso tornando indietro, con rotazioni sempre in senso antiorario e scambio di sguardi ad ogni vertice.

Si torna quindi alla posizione iniziale e si riparte dall’inizio. grandes-poteries


si balla!

20 ottobre 2008


Me dancing Fandango (foto di kr1zz).

Sono ricominciate le serate di danze popolari con l’Associazione Banda Brisca.
Qui trovate il programma dei corsi che si terranno il venerdì sera presso la Scuola elementare “G. Da Passano” in via Bobbio, a Genova.

A proposito di danze del sud Italia, invece, Domenica 9 Novembre, dalle 10 alle 17, sempre in via Bobbio, si terrà un Corso di Pizziche del salento, condotto da Francesca Di Ieso e Marcello Lomascolo.
Il costo del corso è di 20€, ognuno porta qualcosa da condividere per pranzo.

Io credo che andrò!


Duo VAG

16 ottobre 2008

Del Festival terra e vino a Castelletto d’Orba di sabato 4 ottobre non ho più scritto niente perchè volevo caricare un video che avevo fatto e non ho più avuto tempo.
Finalmente oggi ci sono riuscita, eccolo qui:


Un cercle circassien con il Duo VAG, formato da Philippe Étienne (chitarra) e Philippe Plard (organetto). Non pensavo che li avrei più sentiti dopo il loro ultimo concerto ufficiale a Gennetines 2007. E invece si sono sbizzarriti ancora un pò e ci hanno fatto divertire! Mi sono fermata giusto il tempo di fare questo video, abbiamo ballato come dei pazzi tutta la sera!


Terra e Vino

2 ottobre 2008


Questo weekend a Castelletto d’Orba ci sarà il Festival “Terra e Vino”.
Nonostante la stanchezza dopo una giornata di lavoro al Salone Nautico.. non mi lascerò certo scappare l’occasione di ballare con gli Stygiens e con il duo VAG, che dopo l’ultimo concerto di Gennetines nel 2007 credevo che non avrei più sentito dal vivo! e naturalmente.. con Banda Brisca!