Giù le mani dai referendum!

4 maggio 2011

Aiutaci anche tu nella campagna referendaria!

Mail gruppoacquagenova@gmail.com

Tel. 3202738711

Sito Genova www.acquapubblicagenova.org

Sito nazionale www.referendumacqua.it   www.acquabenecomune.org

Annunci

Una bandiera per ogni balcone

1 aprile 2011

E’ partita la campagna UNA BANDIERA PER OGNI BALCONE del comitato Referendario nazionale per l’Acqua Pubblica.

Chiediamo un’offerta di minimo 5 €, che andranno a finanziare la Campagna Referendaria!!
Ci trovate per il momento tutti i lunedì dalle 18 alle 20 e i martedì dalle 17 alle 19 in via San Luca 15/7, 3° piano.

Prossimamente attiveremo punti di distribuzione e banchetti informativi fissi dove trovarci a Genova!

Altrimenti contattateci a gruppoacquagenova@gmail.com o al n° 320 2738711 e ci mettiamo d’accordo per incontrarci e farvi avere le bandiere!

www.acquapubblicagenova.org


Manifestazione per l’acqua pubblica a Roma!

28 marzo 2011
>
Manifestazione acqua pubblica Roma 27/03/2010

Ecco qua le mie foto della manifestazione di sabato 26 marzo 2011 a Roma.
300 mila persone in piazza a gridare che L’ACQUA NON SI VENDE!
Per chi non c’era, a questi link trovate due degli interventi:

Guardateveli, perchè meritano!!!
Per info: http://www.referendumacqua.ithttp://www.acquapubblicagenova.org

SI SCRIVE ACQUA, SI LEGGE DEMOCRAZIA!!!!


Flash mob per l’acqua pubblica

21 marzo 2011

Martedì 22 marzo: Flash mob per i referendum di giugno per l’acqua pubblica:
Gli acquedotti alle persone e non alle banche
-Per rompere il silenzio stampa sui referendum per l’acqua pubblica: se il 12 di giugno il 50% degli italiani non andrà a votare SI la gestione del servizio idrico (acquedotti e fognature) verrà privatizzata a partire da dicembre 2011 e un profitto del 7% sarà garantito per legge agli sciacalli dell’acqua.
-Per mostrare che la gestione pubblica e partecipata degli acquedotti non la si ottiene con le fusioni finanziarie e le operazioni di borsa, né con le mafie e il segreto di impresa

Un acquedotto fatto di persone con palloncini azzurri in un
flash mob nella Giornata Mondiale dell’Acqua:

Due appuntamenti per martedì 22 marzo:

mattina ore 07.40: congiungeremo le facoltà di lettere (via Balbi), di lingue (via delle Fontane) e la stazione
del metro Darsena con un lungo acquedotto umano di palloncini azzurri

pomeriggio ore 17.45: in piazza De Ferrari faremo un grande girotondo attorno alla fontana


Per info sull’evento:
gruppoacquagenova@gmail.com
www.acquapubblicagenova.org, 320 2738711

Per info sui referendum: www.referendumacqua.it, www.acquabenecomune.org

 

 


Alfabeto del rifiuto

25 febbraio 2011

Dopo le informazioni sulla raccolta differenziata, prendo dal sito dell’AMIU l’Alfabeto del rifiuto per il Comune di Genova: almeno non possiamo dire che non sapevamo dove buttare la spazzatura!!
Qualche dubbio: polistirolo (compare più volte, con soluzioni diverse su dove buttarlo!), bicchieri e posate di plastica: ma nessuno protesta perchè non sono di plastica riciclabile?!?
Qui trovate la spiegazione del perchè attualmente non possono essere riciclati. Il problema è burocratico, non tecnico.
Ma cosa aspettano a cambiare questa legge?!?!?

Accendini: Indifferenziato
Agende in carta e/o cartoncino: Carta
Antiparassitari: Isole ecologiche, EcoCar
Apparecchi elettronici (TV, PC, Fax..): Isole ecologiche, EcoVan
Assorbenti igienici: Indifferenziato
Avanzi di cucina: Organico
Bacinelle: Isole ecologiche
Leggi il seguito di questo post »


L’acqua deve essere pubblica perchè…

25 febbraio 2011

L’acqua deve essere pubblica perchè è il bene comune più prezioso al mondo!
L’acqua deve essere pubblica perchè non ha colore!
L’acqua deve essere pubblica perchè senza Lei si muore!
L’acqua deve essere pubblica perchè è un diritto di tutti, altrimenti è un privilegio!
L’acqua deve essere pubblica perchè non è una merce!
L’acqua deve essere pubblica perchè le nuvole, le piogge, i ghiacciai non hanno mai avuto padroni!
L’acqua deve essere pubblica perchè tutti abbiamo il diritto all’acqua, e tutti abbiamo il dovere di proteggerla!
L’acqua deve essere pubblica perchè non è sostituibile!
L’acqua deve essere pubblica perchè altrimenti tutte le prossime guerre si combatteranno per l’acqua!
L’acqua deve essere pubblica perchè l’acqua è il sangue della terra!
L’acqua deve essere pubblica perchè l’acqua è vita, e la vita non ha prezzo!
L’acqua deve essere pubblica perchè si scrive Acqua, e si legge Democrazia!


Memoria

28 gennaio 2011

..direi che si commenta da sola!